"Biancaneve e i sette nani" è il titolo della narrazione multimediale opera dei bambini e delle bambine delle classi II A e II B della Scuola primaria "G. Segantini" di Arco frutto del percorso di sperimentazione dello strumento-laboratorio didattico "i-Theatre", il sistema interattivo integrato per l’invenzione narrativa di storie multimediali prodotto dalla società trentina Edutech.

Per la durata di un mese, agli alunni delle classi seconde e ai loro insegnanti è stata data l'opportunità di esplorare le caratteristiche e le funzionalità di questo “carretto delle meraviglie” pilotato da un computer. Sotto la guida degli insegnanti, i bambini hanno dapprima imparato a conoscere e a distinguere i principali componenti in dotazione con l’ i-Theatre (schermo touchscreen, scanner, oggetti contenitori, carte funzione, pulsanti e aree attive, schede di registrazione di scena …), e successivamente hanno sperimentato le procedure da seguire per l’utilizzo degli stessi (acquisizione, ritaglio, memorizzazione su archivio di classe e su scheda di registrazione, cancellazione …).
I bambini hanno lavorato a piccoli gruppi alternandosi nelle varie fasi di lavoro secondo un criterio di turnazione che ha visto i bambini più esperti fare da tutor a quelli meno esperti favorendo così la socializzazione delle conoscenze e l’acquisizione delle abilità. L’analisi delle scene che si andavano via via componendo mediante l’i-Theatre ha aiutato i bambini a riflettere sulle fasi/modalità più congeniali per tradurre il racconto su carta nella storia animata affinando le loro abilità creative e comunicative ed incentivando non poco il lavoro di gruppo.

Il filmato “Biancaneve e i sette nani”, visionabile dalla pagina dedicata al canale video della piattaforma e-learning Icarcolab a questo indirizzo, è stato parte integrante dello spettacolo “Che fine ha fatto Biancaneve?” portato in scena dalle classi seconde e quinte A e B della Scuola primaria “G. Segantini” il 6 giugno scorso al Teatro di Longarone (BL).